«Piccola Piuma, non dovevamo trattarti così»- Corriere.it

di Greta Privitera

Rifiut l’Oscar a nome di Marlon Brando per il Padrino. Dopo il suo discorso sul palco, centinaia di fischi e buuu dal pubblico e (quasi) niente pi lavoro nel mondo del cinema

Le critiche arrivano, fortissime, quando Piccola Piuma, 26 anni, dice: Sono qui perch me lo ha chiesto
Marlon Brando

che rifiuta l’Oscar come migliore attore: lui non pu accettare il modo in cui il cinema rappresenta i nativi americani. A quel punto, fischi terribili, buuu trascinati, urlati da signore e signori vestiti di tutto punto, seduti nella platea del Dorothy Chandler Pavilion, investono di disapprovazione la giovane attrice, modella e attivista nativa americana che, in piedi sul palco pi famoso d’America, abbassa lo sguardo e finisce il suo discorso di soli 60 secondi davanti a un pubblico tutt’altro che amico.

Quarantanove anni dopo quella notte, l’ex presidente dell’Academy, David Rubin, le ha scritto una lettera di scuse per gli abusi ingiustificati e ingiustificabili subiti, ed stato annunciato che a settembre le verr dedicata una programmazione speciale in suo sostegno.
Il carico emotivo che hai vissuto e il costo che hai pagato per la tua carriera sono irreparabili. Per troppo tempo il coraggio che hai mostrato non stato riconosciuto. Per questo,…