Piadena, malore al termine del turno di lavoro: muore operaio

Un operaio di 58 anni è morto ieri pomeriggio a Piadena Drizzona, in provincia di Cremona, dopo essere stato colto da un malore al termine del turno di lavoro. Inutili i soccorsi giunti sul posto.

Ambulanza (ChiccoDodiFC – Adobe Stock) – Ultimaparola.com

Colto da un malore improvviso dopo aver appena terminato il turno di lavoro in un terreno. Così se n’è andato un operaio di 58 anni nel pomeriggio di ieri a Piadena Drizzona, centro della provincia di Cremona.

L’uomo è stato trovato riverso al suolo da uno dei colleghi che si trovava con lui. Tempestiva la chiamata ai soccorsi che, al loro arrivo, non hanno potuto far nulla per salvare il 58enne. Intervenuti anche le pattuglie dei carabinieri per gli accertamenti.

Piadena Drizzona, malore poco dopo il turno di lavoro: operaio di 58 anni si accascia e muore

Nel pomeriggio di ieri, martedì 17 gennaio, un uomo è morto pochi istanti dopo aver finito di lavorare nei campi di Piadena Drizzona, in provincia di Cremona. Si tratta di un operaio di 58 anni residente a Canneto sull’Oglio (Mantova) dipendente di un’azienda vivaistica di Piadena.

LEGGI ANCHE —> Chi l’ha visto, Emanuela Orlandi: il ruolo di Antonio Mancini

L’uomo, di cui non si conosce l’identità, secondo quanto ricostruito, come riferisce la redazione…