Peter Bogdanovich, morto il regista di «Paper Moon» e «L’ultimo spettacolo»- Corriere.it

di Laura Zangarini

Il grande regista, anche sceneggiatore, vera leggenda di Hollywood, è morto per cause naturali nella sua casa di Los Angeles. Per «L’ultimo spettacolo», con Jeff Bridges, fu candidato all’Oscar

È morto a 82 anni lo sceneggiatore, attore e regista Peter Bogdanovich. Serbo di origine ma statunitense di nascita, Bogdanovich ha diretto Barbra Streisand in «Ma papà ti manda sola?», Ryan e Tatum O’Neal in «Paper moon», Ben Gazzara in «Singapore», Jeff Bridges in «L’ultimo spettacolo», per cui fu candidato all’Oscar. Ma non ha trascurato la televisione, recitando nella serie tv «I Soprano» e prestando la sua voce a un personaggio dei Simpson.

Nato a Kingston (New York) il 30 luglio 1939, da padre serbo e da madre austriaca di famiglia ebrea, Bogdanovich cominciò a studiare recitazione sotto la guida di Stella Adler dell’Actor Studio, per ottenere di lì a poco un incarico come programmatore dei film in proiezione al MoMa di New York. Successivamente diventò regista, entrando di fatto a far parte di quella scuola definita «New Hollywood» insieme a William Friedkin, Brian De Palma, George Lucas, Martin Scorsese, Michael Cimino e Francis Ford Coppola. Tra i registi che hanno citato le opere di Bogdanovich come ispiratrici del…