Perù, battaglia alla San Marcos: la polizia fa irruzione all’università di Lima e arresta più di 150 persone

Non si placa la tensione in Perú. Un contingente della Polizia nazionale, protetto da autoblindo, ha fatto irruzione nell’Università nazionale maggiore di San Marcos a Lima, la principale del Paese, e ha arrestato 150 persone, alcuni dicono fino a 200, che si trovavano da tre giorni asserragliate all’interno. La maggioranza sono studenti, ragazzi e ragazze tra i 23 e i 30 anni; ma altri sono adulti provenienti da altre regioni per partecipare alla manifestazione nazionale tenuta giovedì scorso.