Perché serve un processo ai sindacati

Proteste contro green pass e sblocco dei licenziamenti, sciopero contro Draghi. Ma l’Italia ha avuto crescita sostenuta, record di occupati e calo della disuguaglianza. Prima di mobilitarsi di nuovo, Landini & co. dovrebbero guardare con spirito critico all’ultimo anno e mezzo 

Per ora si parla solo di “mobilitazione”, anche perché sarebbe inopportuno indire uno sciopero generale prima dell’incontro con il presidente del Consiglio che Cgil, Cisl e Uil terranno mercoledì. Ma è praticamente certo che finita la riunione a Palazzo Chigi Maurizio Landini, e verosimilmente Pierpaolo Bombardieri (anche se nella Uil c’è un po’ di scetticismo), torneranno in piazza. Replicando la rottura dell’unità sindacale con la Cisl, contraria allo sciopero, che si è già vista lo scorso anno.

Abbonati per continuare a leggere

Sei già abbonato? Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio web a € 8,00 per un mese Scopri tutte le…