Per i legali del principe Andrea la sua accusatrice è affetta dalla sindrome dei «falsi ricordi»- Corriere.it

Virginia Giuffre accusa il principe Andrea di aver fatto sesso con lei in tre occasioni quand’era ancora minorenne e vittima della rete di pedofili di Jeffrey Epstein e Ghislaine Maxwell: i legali del figlio di Elisabetta II vogliono chiamare a testimoniare il marito e la sua psicologa

La battaglia legale tra Virginia Giuffre e il principe Andrea si prepara a entrare nel vivo. I legali del figlio di Elisabetta II — che viene accusato da Giuffre di aver fatto sesso con lei quando era ancora 17enne, all’interno della rete di pedofili messa in piedi da Jeffrey Epstein e da Ghislaine Maxwell —, nel loro primo elenco di richiesta di testimoni, hanno indicato la volont di ascoltare il marito della donna e la sua psicologa, Judith Lightfoot, nell’intento di provare che le accuse non siano altro che un episodio di falsi ricordi.

I legali di Giuffre, allo stesso tempo, vogliono chiamare a deporre l’ex assistente del principe (Robert Onlney, che nel libro nero di Epstein era indicato sotto il titolo Duca di York) e una donna che sostiene di averlo visto in compagnia di Giuffre in una discoteca di Londra durante il periodo in cui si sarebbero svolti i fatti contestati.

Giuffre — che ha fatto causa al 61enne principe lo sorso agosto — lo accusa di aver abusato di lei in tre…