Per Di Maio i turchi non metteranno il veto all’ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato- Corriere.it

di Monica Guerzoni

Oggi il ministro degli Esteri al Consiglio Affari Esteri della Ue. La grande paura la crisi alimentare che genera una guerra nella guerra. Abbassare i prezzi del grano e del pane

La guerra sar lunga. Durer mesi, forse persino un anno. E poich il conflitto scatenato da Putin in Ucraina nel cuore dell’Europa, urgente accelerare e rafforzare l’impegno sul piano diplomatico. O spingiamo per un intervento capace di fermare la guerra o ci faremo tutti del male e sar l’intera Europa a uscirne sconfitta.


Finito il vertice Nato a Berlino,
Luigi Di Maio volato a Bruxelles

per la riunione del Consiglio affari esteri e per incontrare, assieme agli omologhi degli altri Paesi europei, il ministro degli Esteri ucraino
Dmytro Kuleba
in un vertice informale.


Siamo i capi della diplomazia e dobbiamo portare avanti un pressing diplomatico



per convincere le parti a ragionare e avviare un processo di pace — sar il cuore dell’intervento di Di Maio al Consiglio —. Se non riusciremo nella nostra controffensiva diplomatica alla guerra, avremo tutti fallito. Questo il messaggio che l’ex leader del M5S ha condiviso con i collaboratori, convinto che la fine del conflitto sia fondamentale per tutta la comunit internazionale e quindi per l’intera…