Pensioni, aumentano del 10% quelle anticipate (ma solo per i lavoratori privati)- Corriere.it

In pensione anticipata? Ci vanno soprattutto i dipendenti delle aziende private. quanto emerge dal Monitoraggio sui flussi di pensionamento dell’Inps sui primi tre mesi del 2022. Secondo i ricercatori Inps nel primo trimestre di quest’anno si registra un calo generalizzato delle pensioni erogate. Si parla di un – 19,84% rispetto allo stesso periodo del 2021, il che vale anche per il numero di pensioni anticipate.

Chi va in pensione prima

C’ per un’eccezione rispetto a questo trend. Nel caso del Fondo lavoratori dipendenti (Fpld) si segnala un +10% di pensioni anticipate. Nel dettaglio i trattamenti anticipati sono cresciuti passando da 35.301 a 38.436. Numeri su cui incidono le soluzioni ad oggi disponibili per uscire dal mercato del lavoro prima dei 67 anni. Nel dettaglio si tratta di “Quota 102”, per cui per il solo anno 2022 ammesso il pensionamento con et anagrafica pari a 64 anni e anzianit contributiva a 38 anni, e “Opzione donna” , un trattamento pensionistico calcolato secondo le regole del sistema contributivo.

Monitoraggio sui flussi di pensionamento (Inps), Fondo Pensioni lavoratori dipendenti


Se si guarda alle pensioni erogate gli assegni anticipati sono quindi in aumento rispetto a quelli di vecchiaia. Nel…