“Pensavamo dormisse”, terribile scoperta in volo – Libero Quotidiano

Tragedia a bordo: una donna è morta davanti ai suoi cari mentre era in volo da Hong Kong verso il Regno Unito. I suoi parenti all’inizio pensavano stesse dormendo. Poi la drammatica scoperta. Helen Rhodes stava tornando a Londra dopo aver vissuto in Giappone per 15 anni. Sarebbe rimasta immobile per diverse ore, ma la sua famiglia non l’avrebbe svegliata, credendo che stesse dormendo.

 

 

 

A un certo punto, quando si sono accorti che il pisolino stava diventando troppo lungo, hanno provato a svegliarla. E allora si sono resi conto che la donna non era cosciente. Purtroppo, però, erano trascorse già troppe ore quando il marito ha capito che non respirava più. Dunque, nonostante i ripetuti tentativi di rianimazione, anche assieme agli assistenti di volo, per lei non c’è stato nulla da fare.

 

 

 

Helen è rimasta sul sedile per 8 ore, fino a quando a Francoforte non è stato possibile atterrare e far scendere la famiglia. Il corpo è stato prelevato in Germania, mentre il marito e i due figli hanno dovuto proseguire il loro viaggio verso il Regno Unito senza di lei. Al momento comunque non sono ancora note le cause del decesso della…