patrimonio e testamento/ Metà della sue eredità alla ex Mary Austin

Il patrimonio e il testamento di Freddie Mercury

Freddie Mercury e il suo patrimonio. Dopo la morte del leader dei Queen, scomparso all’età di 45 anni il 24 novembre del 1991, nel testamento stando alle sue ultime volontà il cantante volle non solo essere cremato, ma decide di lasciare metà del suo ingente patrimonio alla sola ed unica donna della sua vita: Mary Austin. La sua ex fidanzata, “la più grande amica mai avuta in vita”, ha ricevuto dal cantante circa 10 milioni di sterline più la Garden Lodge, la lussuosa villa di Londra. Il resto del patrimonio, invece, venne diviso tra i genitori, la sorella Kashmira Bulsara-Cooke e i suoi amici. In particolare l’ex compagno Jim Hutton, Peter Freestone, Joe Fanelli e Terry Giddings, autista e guardia del corpo, hanno ricevuto circa 500mila sterline.

Oggi il muro esterno della villa Garden Lodge di Londra è diventato un vero e proprio santuario dove milioni di fan lasciano un ricordo e un messaggio per il leader dei Queen. Un omaggio tale che il Time Out ha titolato “il più grande tempio rock ‘n’ roll di Londra”.

Freddie Mercury e la ricchezza: “non sono ossessionato”

“Non credo nell’accaparramento di denaro, non sono come alcune di queste stelle che sono ossessionate…