Parola di Tiribocchi ▷ “I quattro tenori della Roma sempre titolari? Ci sono partite e partite…”

Il focus di Simone Tiribocchi sulla Serie A. L’ex attaccante classe 1978 nato a Fiumicino oggi ricopre il ruolo di commentatore tecnico per DAZN. Una voce competente e mai banale durante le partite sui campi italiani.

L’aspirante allenatore è intervenuto in diretta e ha affrontato svariate tematiche. Dalle piacevoli sorprese dell’Udinese e dell’Atalanta di mister Gasperini ai quattro tenori della Roma di Mourinho passando per l’elogio al talento di Sergej Milinkovic-Savic, la scelta del miglior centravanti del campionato e per il suo pronostico sulla squadra favorito per il successo finale dello scudetto.

Per il ‘Tir138 reti messe a segno in carriera tra Atalanta, Chievo Verona, Lecce, Siena, Ancona, Benevento, Torino, Pro Vercelli e Vicenza. Una vita da bomber sui campi di mezza Italia.

Le sorprese Atalanta e Udinese

Sono due discorsi diversi. L’Atalanta ormai da anni lotta per uno dei posti Champions. L’anno scorso poteva puntare allo scudetto perché insieme al Milan non aveva cambiato allenatore, ma poi gli impegni in Europa hanno fatto la differenza in negativo. In questa stagione le coppe non ci sono per i bergamaschi e quindi penso che con 2-3 ritocchi giusti nel mercato, con i rientri di Zapata e Muriel, può rimanere fino alla fine tra le…