Parla Vincenzo Mollica: “Con Andrea Camilleri scherzavamo sulla cecità” – esclusivo

Il mitico critico televisivo si confessa con il settimanale Oggi in edicola. Parlando dei grandi che ha conosciuto in carriera. Da Fellini al papà di Montalbano. E alla moglie, con cui sta per festeggiare 50 anni di matrimonio, ha già dettato l’epitaffio…

Il settimanale Oggi, in edicola dal 4 agosto, pubblica un’ampia intervista che Vincenzo Mollica ha rilasciato al Festival della Parola e in cui racconta aneddoti su molti dei grandi che ha intervistato, da Gaber a Fellini, da Sordi a De André, da Fiorello a Vasco Rossi – foto

Il dramma di Vincenzo Mollica: “Perdo la vista, ho scritto l’ultimo libro dettando sul telefonino” – guarda

La cover di Oggi in edicola

E FELLINI… – “Fellini mi ha insegnato l’arte di vedere, di capire il senso delle cose che vedevo”, dice Mollica a Oggi. “Con Camilleri, che aveva il glaucoma come me, negli ultimi tempi facevamo un gioco. Siccome un giorno vedevamo solo nebbia e luce e quello successivo solo penombra e buio, ogni tanto mi chiedeva: ‘Vincenzino, come è oggi la giornata?’. E io: ‘Luce piena’. ‘Bene, allora andiamo d’accordo…’. Una delle ultime volte mi disse: ‘Vincenzino, vieni qui che ti voglio abbracciare’. E io: ‘Certo Andrea, se ci incontriamo’. Poi, grazie all’aiuto della sua…