PalaWanny pigliatutto: dopo il grande tennis ora arriva l’Eurovolley

Campionato e coppe di volley, il grande tennis dell’Atp 250 e ora anche l’Europeo di pallavolo. Quando Wanny Di Filippo decise di realizzare un palasport per dare una casa al Bisonte, la squadra di volley di cui patron da tanti anni, disse chiaramente che inutile essere il pi ricco del cimitero. Io me ne frego di macchine, gioielli, barche, case, di tutto si pu fare a meno. Ho imparato da solo e col mio metodo a fare collanine, borse, sandali e braccialetti. Lui, che stato un hippy negli anni ‘60, prima diventato un imprenditore che ha aperto negozi in Giappone, negli Stati Uniti, in Corea e perfino a Giacarta e poi, innamoratosi del volley, ha fortemente voluto e realizzato un palazzetto dello sport, coloratissimo come il suo modo di vestire, che porta il suo nome e che, in 10 mesi, diventato un punto di riferimento nazionale ed internazionale.

La prima partita di pallavolo risale allo scorso 5 febbraio quando il Bisonte incontr, in campionato, l’Acqua e Sapone Roma. In realt il debutto doveva essere il derby con la Savino Del Bene che, da Scandicci, ha scelto il PalaWanny come sede delle sue gare casalinghe, ma un po’ la pandemia e un po’ qualche acciacco dello stesso Di Filippo costrinse la societ a rimandare tutto. L’inaugurazione…