Pagliuca sull’erede Donnarumma ▷ “È tra i top in Europa ma deve migliorare ancora tanto”

Pagliuca gioca il suo campionato. Ai nostri microfoni l’ex portiere di Sampdoria, Inter, Bologna, Ascoli e della Nazionale italiana ha espresso il suo parere sulle favorite alla corsa scudetto. Parole al miele anche per la Roma di José Mourinho.

Un grande estremo difensore non poteva non parlare dei suoi colleghi attuali. Per il numero 1 classe 1966 Donnarumma resta il più grande talento tra i pali del nostro calcio. Sugli scudi però anche Meret del Napoli e Vicario dell’Empoli. Per Pagliuca Inzaghi sta alternando nel modo migliore Handanovic e Onana.

Un occhio anche alla storia. Il guardiano campione d’Italia con la maglia blucerchiata nel 1991 ha raccontato i retroscena del pre-partita della finalissima dei Mondiali 1994 tra gli azzurri di Sacchi e il Brasile con particolare riferimento al caso Roberto Baggio e al gran rifiuto di Signori.

L’Inter e il dualismo Handanovic-Onana

Se il portiere è veramente forte dovrebbe giocare sempre sia in campionato che in Champions. Ad esempio l’Handanovic di qualche anno fa meritava di giocare tutte le competizioni, ma quest’anno sono d’accordo con la scelta di Inzaghi di alternarlo con Onana. Per intenderci il Maignan della situazione è assolutamente insostituibile“.

Chi sono ad oggi le favorite per lo…