Padova, Massimo stroncato dal Covid a 64 anni. Sano e sportivo, è morto in pochi giorni – Libero Quotidiano

Massimo Baraldo, 64 anni, residente a Costa Calcinara è morto mercoledì 12 gennaio all’ospedale di Schiavonia (Padova) per Covid. L’uomo, che era in ottime condizioni di salute ma non era vaccinato perché contrario al siero si era contagiato prima di Natale, secondo quanto riporta il Gazzettino. Purtroppo, nonostante praticasse anche molto sport, seppur a livello amatoriale, il virus non gli ha lasciato scampo.

 

 

Ad essergli fatale secondo quanto raccontano i vicini di casa, che sono sconvolti dalla notizia del suo decesso, è stata appunto la mancata vaccinazione, che lo ha esposto al rischio di sviluppare una grave malattia. Cosa che purtroppo è avvenuta.

 

 

Una “filosofia” quella di Massimo che tutta la sua famiglia condivideva. Infatti né sua moglie né le figlie erano vaccinate, stando alle testimonianze dei vicini.

Intanto in Veneto questo week end sarà dedicato alla vaccinazione anti Covid per i bambini dai 5 agli 11 anni. In tutte le Ulss e Aziende Ospedaliere, i genitori che riterranno opportuno vaccinare i propri figli potranno accedere a numerosi punti vaccinali senza necessità di prenotazione e senza vincoli…