Padova, Emanuela Brahj muore a 11 anni dopo due giorni di agonia

Padova, un’intera comunità sotto choc. A perdere la vita nel tragico incidente è Emanuela Brahj, 11 anni, residente a Reschigliano, frazione del comune di Campodarsego. Una lotta, per la piccola, durata due giorni tra la vita e la morte, poi purtroppo la tragica costatazione del decesso.

Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 19 di lunedì, quando Emanuela si trovava in sella alla sua bicicletta, all’incrocio tra via Papa Luciani e via Pontarola, a Reschigliano. Emanuela stava rincasando quando è stata investita da un furgone Mercedes guidato da un 36enne.

A lanciare l’allarme proprio il conducente del mezzo, davanti all’immagine della piccola stesa sull’asfalto. Immediati i soccorsi da parte dei sanitari del Suem 118 e della polizia stradale di Piove di Sacco. Emanuela è stata trasportata in codice rosso presso la struttura ospedaliera di Padova, dove è rimasta ricoverata in prognosi riservata.

Padova Emanuela Brahj 11 anni morta incidente bicicletta

Purtroppo dopo due giorni di dura lotta tra la vita e la morte, per la vittima, prossima a compiere 12 anni a dicembre, nulla da fare. Il suo cuore ha smesso di battere per sempre. Le condizioni di Emanuela versavano in una situazione apparsa da subito molto grave.

Padova Emanuela Brahj 11 anni morta incidente bicicletta
Padova Emanuela Brahj 11 anni morta incidente bicicletta

Traumi profondi in seguito al violento impatto e svariati i…