Pace proibita, Santoro rilancia: domani nostro appello al Parlamento

All’indomani del “successo straordinario” registrato dall’evento pacifista ‘Pace proibita’ dello scorso 2 maggio al teatro Ghione di Roma, Michele Santoro l’aveva detto: “È solo l’inizio”. E domani infatti il giornalista, forte delle “400 mila persone” che hanno seguito l’evento tra Tv e web, rilancia.

Lo fa insieme al direttore di ‘Avvenire’ Marco Tarquinio e all’attrice Sabina Guzzanti, con un appello al Parlamento italiano presentato, a nome di tutti i promotori dell’iniziativa pacifista, nella sede della Federazione nazionale della stampa italiana (Fnsi). Ad annunciarlo sui social è lo stesso Santoro dando appuntamento a domani alle 15. L’evento potrà essere seguito anche in diretta sulla pagina Facebook ‘Michele Santoro presenta’.