Otto aerei distrutti nella base russa in Crimea, la conferma dalle immagini satellitari

Almeno otto aerei da guerra russi sono stati danneggiati o distrutti nell’attacco  alla base aerea di Saky in Crimea di due giorni fa: lo mostrano immagini satellitari riprese dall’operatore privato  Planet Labs. Le foto mostrano la situazione prima e dopo l’attacco offrendo la prima conferma indipendente dei danni alla base che si trova a più di160 chilometri  dalla prima linea.

La situazione immortalata il 10 agosto 

Finora Kiev ha ufficialmente negato la responsabilità dell’attacco. Mosca ha minimizzato negando che qualsiasi aereo sia stato danneggiato e ammettendo solo che “diverse munizioni sono esplose” in un’area di stoccaggio presso la struttura.