OTTILIE VON FABER CASTELL, LA STORIA VERA, RAI 3/ Un esempio di emancipazione

Questa sera va in onda su Rai Tre la serie-tv Ottilie Von Faber Castell. La miniserie biografica è parla di una coraggiosa donna a capo di un’azienda dall’enorme popolarità: la sua storia non è soltanto il racconto di un successo privato, ma un modello di emancipazione femminile del diciannovesimo secolo. Ottilie von Faber-Castell fu un’imprenditrice tedesca vissuta nel Novecento, alla guida della Faber-Castell, celebre azienda produttrice di matite. Sin da giovanissima, Ottilie si trovò a lottare contro i pregiudizi, dividendosi fra lavoro, famiglia e amore. Lo sceneggiato, composto da due puntate, narra le vicende della baronessa alle prese con l’azienda di famiglia durante il diciannovesimo secolo. A complicare le questioni pratiche, però, ci pensa l’amore: Ottillie si innamora perdutamente del conte Alexander von Castell, ma l’idillio viene messo in crisi quando entra in campo un secondo uomo, ovvero il barone Philipp von Brand (agg. di F.D. Zaza).

Storia vera Ottilie von Faber-Castell

La Faber Castell è una delle aziende più conosciute al mondo per la produzione di matite e non solo. Tutto nacque nel 1761 nella Germania bavarese e più…