«Ora si paga fino al 43%, prima anche il 60%»- Corriere.it

Il riordino

La legge di bilancio ha destinato un miliardo all’intervento sull’Irap e 7 miliardi all’intervento sul’Irpef. Si tratta dell’avvio del riordino complessivo dell’assetto del sistema fiscale che potr essere perfezionato e completato all’interno della delega al’esame del parlamento. La legge di bilancio ha ridisegnato gli incentivi del sistema produttivo, ricorda Franco. L’orizzonte di medio periodo mira a fornire una cornice certa e ben definita, che renda pi agevole per le imprese e per le famiglie pianificare i propri investimenti.


Il nodo privacy

Resta il nodo della privacy per una pi ampia riforma del fisco che riduca fortemente l’impatto dell’evasione fiscale stimata in circa 110 miliardi all’anno. Un ostacolo segnalato anche dal direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini in una recente intervista al Corriere della Sera, secondo il quale occorre trovare il giusto equilibrio, altrimenti il diritto del singolo prevarica quello della collettivit a disporre delle risorse derivanti dal pagamento delle tasse. Negli ultimi anni la digitalizzazione ha permesso significativi passi avanti e il patrimonio di dati e informazioni di cui disponiamo consentirebbe risultati ancora maggiori. Ma se non siamo autorizzati a utilizzarli,…