ora obbligatoria anche per i forfettari, quale software per una gestione smart?

Il primo luglio 2022 è scattato l’obbligo della fattura elettronica anche per i forfettari, in particolare per i contribuenti che aderiscono a questo regime fiscale agevolato che hanno ricevuto compensi o ricavi superiori a 25 mila euro nel 2021. Si tratta di una fase transitoria, infatti a partire dal 2024 la fatturazione elettronica sarà resa obbligatoria per tutti i forfettari.

Per il momento non scatteranno le sanzioni in caso di mancato rispetto di questo adempimento, infatti fino a settembre sarà possibile emettere la fattura elettronica entro il mese successivo senza incorrere nelle sanzioni.

Questa novità, introdotta dopo l’approvazione da parte della Commissione Europea, rende necessario anche per i forfettari dotarsi di tecnologie adeguate per gestire la fatturazione elettronica al pari degli altri contribuenti già obbligati dal primo gennaio 2019.

Come gestire la fatturazione elettronica in modo semplice e veloce

Per emettere fatture elettroniche è necessario utilizzare un software specifico, compatibile con la codifica del linguaggio XML adottato dal Sistema di Interscambio. Naturalmente, per gestire in modo ottimale tutti gli adempimenti è importante ricorrere alle tecnologie sviluppate da provider specializzati, così da usufruire di…