“Omicron, il vaccino non protegge”. Un caso inquietante – Libero Quotidiano

Nonostante avesse fatto anche la quarta dose di vaccino il ministro della Difesa israeliano Benny Gantz è risultato positivo al Covid. Secondo quanto riporta il Jerusalem Post, le condizioni di salute del ministro sarebbero buone e Gantz continuerà a svolgere il suo ruolo da casa, spiega il giornale. Gantz è stato alla Knesset l’ultima volta il 17 gennaio.

 

 

Del resto, lo studio clinico in corso allo Sheba Hospital di Tel Aviv dimostrerebbe che una quarta dose del vaccino a mRna contro il coronavirus garantisce una difesa limitata contro la variante Omicron. Lo Sheba Hospital il mese scorso aveva iniziato a somministrare la quarta dose di vaccino a più di 270 operatori sanitari: 154 hanno ricevuto un vaccino Pfizer e altri 120 hanno ricevuto quello di Moderna. Tutti erano stati precedentemente vaccinati tre volte con il vaccino Pfizer. Lo studio clinico ha rilevato che entrambi i gruppi hanno mostrato aumenti degli anticorpi “leggermente superiori” rispetto alla terza dose, un aumento degli anticorpi che tuttavia non ha impedito la diffusione della variante Omicron. 

 


Video su questo argomento

 

Tanto che in Israele si è…