Omicidio Clara Ceccarelli, uccisa da ex/ Richiesta perizia psichiatrica per il killer

L’opinione pubblica è ancora scossa per l’omicidio di Clara Ceccarelli, la 69enne uccisa dall’ex compagno con oltre 100 coltellate dopo mesi di minacce e avvertimenti. Come vi abbiamo raccontato, la donna aveva già pagato in anticipo il funerale per non gravare sui familiari, segnale di un destino già scritto.

Come riporta Storie Italiane, il pm ha chiesto una perizia psichiatrica sull’ex compagno: ieri è stato conferito il mandato, si attenderanno i risultati. Ricordiamo che il killer, quando è stato fermato dalla squadra mobile, stava tentando il suicidio. La richiesta della perizia sarebbe legata proprio ai numerosi tentativi di togliersi la vita nelle settimane precedenti.

OMICIDIO CLARA CECCARELLI, LE PAROLE DELLE AMICHE

«Purtroppo ce lo aspettavamo, era parecchio tempo che questo signore la importunava in un modo nell’altro», così le amiche di Clara Ceccarelli ai microfoni di Storie Italiane. Le persone vicine alla vittima non hanno che speso elogi per lei, una vita stroncata senza ancora un perché: «Si erano lasciati da un anno, Clara era esasperata per la dipendenza del gioco, lui ha perso il controllo di sé, rubava i soldi a Clara». Un’altra amica di Clara ha rimarcato: «La pedinava, so che le faceva dei dispetti a…