Obbligo vaccinale over 50, Speranza: “Scelta forte e giusta”

L’obbligo vaccinale anti Covid per gli over 50 “è una scelta forte e giusta, che ha l’obiettivo fondamentale di ridurre l’area dei non vaccinati nel nostro Paese. Area che è già ampiamente minoritaria: parliamo di” una percentuale “che è poco sopra il 10% di italiani sopra i 12 anni che non si sono vaccinati. Eppure questo 10% produce l’occupazione di due terzi dei posti letto” Covid “in terapia intensiva e della metà dei posti letto in area medica”. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, ospite al Tg1.

Leggi anche

“Ridurre l’area dei non vaccinati – ha sottolineato – è davvero fondamentale, ci può consentire di alleggerire la pressione sugli ospedali, salvare tantissime vite umane” e permettere “al nostro Paese di continuare a crescere e ripartire”.

“I casi” di Covid “stanno aumentando in maniera molto significativa nel nostro Paese, e in Europa. La Francia” per esempio “ha superato 330mila casi in 24 ore e anche negli Usa” hanno registrato “oltre un milione di casi in 24 ore. In questo momento i casi sicuramente ci preoccupano, ma l’attenzione più grande dobbiamo metterla sui nostri ospedali, sull’occupazione dei posti letto in area medica e in terapia intensiva, e per questo è fondamentale…