Obbligo di assicurazione per chi vuole sciare dal 1 Gennaio 2022

Obbligo di assicurazione per sciare: questo è quanto sancito in sintesi dal decreto 40 del 28 Febbraio 2021.

Oltre ad altre importanti novità, quali ad esempio il casco per i minorenni. Casco omologato e conforme alla legge; multa dai 100€ ai 150€ per i trasgressori. Penale ben più salata per chi, invece, produce o mette in commercio protezioni non conformi.

Obbligo di assicurazione: quale?

Tornando al ramo assicurativo, dal 1 Gennaio sarà necessaria una polizza di RCT, alias Responsabilità Civile verso Terzi, per accedere alle piste. In caso di mancato possesso, penali dai 100€ ai 150€ oltre al ritiro dello skipass.

L’obiettivo è risarcire infortuni o semplicemente danni a terzi, involontariamente causati durante la pratica sciistica. L’assicurazione potrà essere fornita dal gestore dell’area sciistica o già in possesso dell’utente.

Trattasi della bistrattata polizza del capofamiglia. Questi, interprete moderno dell’antico capo tribù, si fa “carico” di tutti quei danni causati involontariamente a persone o cose non comprese nel nucleo familiare; con una polizza che in media costa intorno ai 100€ all’anno.

Quindi la polizza di responsabilità civile non serve solo ad Alberto Tomba?

No di certo! Sono infinite le garanzie offerte dal…