“Non pagata? Ecco la verità” – Libero Quotidiano

Qualcosa non torna nella storia di Beauty Davis, la 25enne nigeriana che ha raccontato di essere stata aggredita dal suo datore di lavoro quando ha chiesto di essere pagata. Il video-denuncia della ragazza in poco tempo ha fatto il giro dei social. Ma adesso in questa storia che riguarda da vicino lo stabilimento balneare calabrese Mare Niostrum, prende la parola proprio il datore di lavoro della ragazza che racconta una versione dei fatti opposta attraverso i suoi legali: “Il titolare del lido Mare Nostrum, affranto e dispiaciuto dell’accaduto, intende respingere con fermezza le ignobili accuse rivolte nei suoi confronti; pur dando atto della reciproca animosità dell’episodio ripreso dalla ex dipendente, deve darsi parimenti contezza di quanto effettivamente accaduto prima delle riprese”, spiegano gli avvocati Gianni Russano e Salvatore Giunone che difendono il titolare dello stabilimento, Nicola Pirroncello.

 

Poi il racconto si fa più dettagliato e il ristoratore afferma di aver pagato regolarmente la ragazza: “L’ex dipendente – è detto nella nota – si era portata all’interno dei locali, sedendosi al centro sala, da diverse ore e nonostante già regolarmente remunerata a mezzo bonifico, impediva, in buona…