“Non è morto per overdose”/ “L’hanno ammazzato ma nessuno indaga”

La morte di Nicola Romano

Sono passati 10 anni da quando è morto Nicola Romano, in circostanze che risultano essere ancora piuttosto ignote. Secondo i periti legali, che si sono susseguiti in 10 anni di indagini e due tentativi di archiviazione, la conclusione è sempre stata al stessa: decesso dovuto ad overdose. Ma la famiglia di Nicola non ci ha mai creduto, e ci ha tenuto a ribadirlo chiaramente alla trasmissione Chi l’ha visto, in onda su Rai 3.

A parlare sono la madre, Terry, e la sorella, Maria Chiara, di Nicola Romano, che raccontano tutte le incongruenze del caso. “Qualcuno l’ha ammazzato, danno per scontato che sia ricaduto nella droga e sia andato in overdose, ma io l’ho urlato ai sette venti che non è così”, spiega la madre ai microfoni della trasmissione. “Da piccolo era estremamente solare, bastava guardarlo per sorridere. Io mi sono separata, in modo estremamente travagliato soprattutto per lui. Adorava me e il padre e senza il padre si è sentito perso“. In quel momento Nicola Romano sarebbe caduto nelle droghe, tornando subito in sé e parlandone con la madre “mi ha detto che non era fatto così, e mi chiede aiuto per uscirne”. “Abbaiamo…