«Non correrò più per le presidenziali»- Corriere.it

di Redazione online

L’annuncio dato con una intervista a Le Figaro. Il 24 aprile scorso la candidata del Rassemblement era stata sconfitta da Emmanuel Macron (per la seconda volta) nella corsa all’Eliseo

Marine Le Pen non si ripresenterà alle elezioni presidenziali francesi «salvo eventi eccezionali»: lo ha detto in un’intervista a Le Figaro, pubblicata dal sito web del quotidiano. «Penso che tre presidenziali siano già un percorso, che mi ha consentito di far crescere le nostre idee dal 18% al 42%. In 10 anni è una bella crescita», spiega la leader del Rassemblement National.

Il 24 aprile scorso Marine Le Pen aveva perso al ballottaggio le presidenziali francesi contro Emmanuel Macron: in quella circostanza aveva ottenuto il 41, 4% dei consensi. Cinque anni prima, stesso copione ma nel 2017 la candidata della destra sovranista si era fermata al 33%. Era scesa in campo per l’Eliseo anche nel 2012 rimanendo però tagliata fuori dal ballottaggio da Nicolas Sarkozy e François Hollande (che sarebbe risultato vincitore).

L’annuncio dato dall’esponente della destra francese non sembra preludere però a un ritiro dall’attività politica: Marine Le Pen attualmente riveste la carica di deputata sia all’assemblea nazionale che all’europarlamento….