«Noi contro le fake news»- Corriere.it

di Andrea Laffranchi

Il loro nuovo album un viaggio dall’anima pop che muove i fili di arrangiamenti che si spostano dalla dance al rock

Se fossimo nel 2018 il sapore sarebbe quello di una fake news. In un Paese che non per band, un gruppo annuncia un tour negli stadi e si trova nella top 10 dei brani pi ascoltati dell’anno. Nel 2022 non c’ nulla di pi vero. Ecco i Pinguini Tattici Nucleari con il loro nuovo album Fake News, un viaggio dall’anima pop che muove i fili di arrangiamenti che si spostano dalla dance al rock, dal cantautorato con il gusto per l’orchestra alle basi urban. La verit una ma le fake news hanno fascino, sono quasi una droga. Possono inquinare il dibattito nella societ. Non qualcosa di confinato a chi ignorante, tutti possiamo esserne preda perch non ci sappiamo difendere. Anche nelle canzoni si ricorre alle bugie: senti la storia di un amico, la mischi con altro e sembra vera. Volevamo fare un album vero, anche correndo il rischio di essere autoreferenziali, racconta Riccardo Zanotti, frontman e penna del gruppo.

Con le fake news ci giocano sulla copertina della versione fisica (cd e vinile sono finti quotidiani con articoli che annunciano la loro morte o l’arresto per droga) ma ne sono stati vittime. Quest’estate girava la voce…