NO SUICIDIO”/ Le Iene audio choc “se si sa chi è stato…”

Le Iene sono tornate ad indagare sul caso di David Rossi, morto nel 2013, raccontando nell’ultimo servizio trasmesso ieri del lavoro e del sopralluogo della Commissione Parlamentare d’inchiesta. Anche quest’ultima si è domandata se la morte del manager MPS sia da attribuire ad un suicidio, come è stato archiviato, o ad un omicidio. Nel corso del servizio è stato trasmesso un audio molto importante. Si tratta di una intercettazione ambientale nella quale un ex parlamentare Giancarlo Pittelli, al suo interlocutore dice di sapere come sarebbe morto David Rossi: “E se riaprono le indagini sulla morte di Rossi succederà un casino grosso”, dice. “Se si sa chi l’ha ammazzato”, aggiunge, precisando, “non si è suicidato, non si è suicidato Rossi non si è suicidato. Rossi è stato ucciso”.

David, prima della sua morte, stava indagando su festini a luci rosse che si svolgevano a Siena ai quali avrebbero partecipato importanti magistrati. Un’indagine forse scomoda a qualcuno. Tra depistaggi e dichiarazioni bomba scomparse dai fascicoli, le anomalie attorno al caso sono svariate, come osservato anche alla Camera dall’onorevole Walter Rizzetto, tra i…