niente penna durante le prove, stop a scuola di specializzazione- Corriere.it

Importanti novit nel decreto Aiuti ter sono rivolte anche agli studenti di giurisprudenza: da qui in avanti il concorso per diventare magistrati si potr svolgere con il computer /addio alla vecchia penna) e non sar obbligatorio aver frequentato una scuola di specializzazione ma baster aver conseguito la laurea. Il primo esperimento di questa nuova modalit di concorso in magistratura sar la prossima selezione, fissata dal ministero della Giustizia per fine settembre e a cui parteciperanno circa 400 aspiranti professionisti.

Le nuove modalit

Lasciare la penna una semplificazione voluta e necessaria a cui ormai tutte le categorie hanno ceduto: i candidati avranno modo di scrivere pi velocemente se dotati di un pc, mentre la commissione che dovr correggere non perder tempo a tentare di interpretare le diverse calligrafie. In questo modo saranno accorciate le tempistiche del concorso stesso, sia nella fase di stesura sia in quella appunto della correzione (uno dei principali motivi di rallentamento). Inoltre, niente pi tirocini, scuole di specializzazione per le professioni legali o l’abilitazione per quelle forensi, la richiesta si limita al conseguimento della sola laurea in legge. Queste misure si sono rese necessarie per stare al passo con gli obiettivi fissati dal…