“Niente di sicuro. Ma…”, la profezia – Libero Quotidiano

L’autunno inizia a fare sul serio. Dopo le ultime settimane di tempo mite e asciutto, adesso ci si avvicina pian piano al freddo. E una domanda sorge spontanea: quanto freddo farà? Per rispondere ci arriva in aiuto l’esperto meteorologo Mario Giuliacci che si rifà alle tendenze meteo stagionali, le quali dovrebbero indicare quanto freddo possa venire e quante precipitazioni possano cadere. È logico – ci tiene a precisare Giuliacci – che non sono delle previsioni sicure, né tantomeno precise. Però possono darci un’idea di quanto la prossima stagione fredda sia anomala e si discosti dalla media. 

 

Il modello meteo dei prossimi mesi è piuttosto chiaro: si prospetta il perdurare del clima degli ultimi mesi. In altre parole, non si prevede una stagione tanto fredda, e neppure granché piovosa. I prossimi mesi saranno quindi caratterizzati da vortici di alte pressioni con una certa frequenza e da fronti rapidi e intensi, ma che non riescono a bagnare dappertutto con omogeneità. C’è la possibilità che le quantità delle precipitazioni – pioggia e neve – possano essere molto intense, per poi rimanere calme per giorni. Insomma, un clima instabile e per niente…