neve, rischio valanghe, allagamenti e raffiche di vento- Corriere.it

di Carlotta Lombardo

Allerta rossa in Abruzzo e gialla tra Umbria e Toscana ma il maltempo colpisce anche la l’Emilia Romagna, il Veneto, la Campania e la Sicilia. Interventi dei mezzi spalaneve per liberare le strade

Allerta rossa in Abruzzo, gialla per nevicate sull’A1 tra Umbria e Toscana, maltempo nel Salernitano, allagamenti per mareggiate a Marina di Ravenna, rischio di acqua alta a Venezia. Il ciclone Attila sta causando una fase di intenso maltempo sull’Italia. «Il meteo più capriccioso, in queste ore, lo registriamo su alcuni tratti del Nord specie tra basso Veneto ed Emilia Romagna dove la neve sta cadendo fino a quote molto basse, localmente anche su alcuni tratti di bassa collina. Altre piogge vengono segnalate in Toscana, sul nord della Sardegna, sulla Sicilia e sull’area del basso Tirreno», avverte il meteorologo Stefano Rossi, de Ilmeteo.it. Oltre alle precipitazioni, già dalle prossime ore soffieranno forti e freddi venti che sferzeranno il Paese con raffiche fino a quasi 80 km/h mettendo a rischio molte aree almeno fino a domani.

In Abruzzo -15 gradi e rischio valanghe in quota

Nelle zone interne dell’Abruzzo tanta neve e temperature fino a 15 gradi sotto lo zero (alle 08.45 la colonnina di mercurio ha fatto registrare a Pescocostanzo la…