Neonati e allattamento sicuro al seno, dai pediatri 5 consigli per neogenitori

Dopo la morte di un neonato nel letto della mamma che lo stava allattando mentre si trovava nel reparto di ginecologia dell’ospedale Pertini di Roma, per un allattamento sicuro al seno dalla Società italiana di pediatria arrivano 5 consigli per le mamme e per i papà. Al primo punto il contatto pelle a pelle nelle prime due ore dopo il parto. Si tratta di una pratica molto importante – si legge in una nota della Sip – che permette di stabilizzare l’attività cardio-respiratoria del neonato, regolare la sua temperatura corporea, favorire un normale valore di glicemia ed avviare al meglio l’allattamento al seno.

La vicenda accaduta all’ospedale Pertini di Roma “ha colpito l’opinione pubblica – afferma Guglielmo Salvatori, responsabile del Tavolo allattamento al seno della Sip -. In attesa dei risultati del riscontro diagnostico, tale evento potrebbe rientrare, secondo quanto emerso dal Tavolo tecnico allattamento al seno della Società italiana di pediatria, nell’ambito del “Sudden Unexpected Postnatal Collapse” (Supc, collasso neonatale improvviso e inaspettato). Con questa definizione si esprime un raro ed improvviso evento, a volte un decesso, in una gran parte dei casi senza spiegazione, che può verificarsi nei primi 7…