Nella piazza del Pd, dove già si rimpiange il campo largo con il M5s

il video

Viaggio nel comizio che ha chiuso la campagna elettorale del centrosinistra. “Il rischio di ritorno al fascismo è esagerato”, dicono i militanti. E già si guarda al post voto

Giorgio Caruso

Il Pd chiude in Piazza del Popolo la sua campagna elettorale nella stessa piazza che ieri ha visto protagonista il centrodestra. Enrico Letta è arrivato in piazza a bordo del bus elettrico usato in queste settimane per attraversare l’Italia. Sulla linea tenuta dal Pd in questa campagna elettorale gli elettori si dividono tra chi è soddisfatto dai toni e dalle posizioni prese dal partito e chi dice: è stato un completo disastro.

Sul futuro del segretario alla guida del Partito democratico, anche in caso di sconfitta, la piazza non ha dubbi: deve continuare anche se le vittorie si ottengono facendo squadra e non puntando sul singolo. E sul possibile pericolo di un ritorno al fascismo in caso di vittoria della destra, gli elettori del Pd sono convinti: non c’è nessun pericolo.