nel loro sangue…”. Una teoria agghiacciante – Libero Quotidiano

Daniele Dell’Orco

I separatisti del Donbass li chiamano Ukronazi, in riferimento ai membri dei battaglioni ultranazionalisti ucraini (Azov, Aidar, Bandera etc.) che russi e filorussi vogliono annientare.

 

Ma la loro accezione non è solo ideologica. Il termine sta ad evocare un certo concetto di “soldato del male” di stampo esoterico. Questi ucraini, in questo senso, sarebbero immorali, crudeli, sadici, annebbiati dalle droghe e animati da un certo satanismo che gli avrebbe permesso di portare avanti la loro battaglia antirussa dal 2014 in poi. Per quanto strano possa sembrare, nella guerra in Ucraina il paranormale svolge un ruolo importante. In Russia infatti le origini dei “soldati del male” sono persino approdate in Parlamento. Il Consiglio della Federazione Russa ha tenuto lunedì una sessione della commissione che indaga sulle circostanze relative alla creazione di laboratori biologici in Ucraina da parte di specialisti statunitensi.

 

 

Una tesi a lungo sostenuta da Mosca. I vicepresidenti del Consiglio della Federazione e della Duma Konstantin Kosachev e Irina Yarovaya hanno condiviso le conclusioni della commissione…