‘ndrangheta, 13 arresti tra Lombardia, Calabria e Piemonte

Oltre 100 finanzieri sono stati impegnati nel blitz tra le province di Milano, Pavia, Reggio Calabria e Torino scattato all’alba. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pavia, con la collaborazione del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata di Roma insieme ai reparti della Lombardia, Piemonte e Calabria, stanno eseguendo, tra l’altro, 13 ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip del Tribunale di Milano nei confronti di altrettanti soggetti alcuni dei quali sarebbero vicini a storiche famiglie ‘ndranghetiste originarie di Platì (Reggio Calabria) e radicatesi nel Nord Italia tra le province di Pavia, Milano e Monza Brianza nonché nel torinese.