“Natale? Sarà onda covid non ondata”/ “Occhio al mix con l’influenza”

Il professor Fabrizio Pregliasco è stato ospite stamane in collegamento con il programma di Canale 5, Mattino Cinque. Le prime parole sono state per l’influenza: “E’ tornata, ce l’aspettavamo perchè in Australia hanno avuto la peggior stagione degli ultimi 5 anni. L’influenza si sta facendo vedere alla grande già da noi, c’è una situazione gialla, di attenzione, ma siamo comunque nella fase iniziale. E’ una patologia che non va sottovalutata, anche l’influenza per i fragili può far male”.

“Per l’influenza è un po’ come il covid – ha proseguito Pregliasco – con una tempistica più lunga, il tempo abbassa le difese immunitarie. Ogni anno un po’ di persone rimangono protette rispetto all’infezione precedente ma in questi anni in cui si è ridotta la reinfezione e la vaccinazione che era stata un po’ più attuata, fa si che una gran quota di popolazione abbia una protezione inferiore ed è proprio per questo che ci preoccupa un po’ questa stagione, e abbiamo una serie di vaccinazioni pregresse rallentata e siamo tutti un po’ più suscettibili. C’è anche un terzo virus che è quello che ci inquieta, quello sinciziale, che…