Nardella non liberalizza neppure le bandiere sui balconi

Nardella, sindaco di Firenze – Modifiche al regolamento di Polizia urbana, Cocollini, Bocci e Montelatici (Gruppo Centro): “Il PD del nemico della burocrazia Nardella non liberalizza neppure le bandiere sui balconi”.

“Siamo rimasti sul tema. Si parlava di modificare il regolamento di Polizia urbana sulle norme contro la merce sulle facciate delle case del centro storico. E noi abbiamo voluto capire cosa ne pensasse questa maggioranza della libertà da parte di un qualunque cittadino di poter esporre una bandiera (che sia quella italiana, quella della Pace o della Fiorentina poco importa) sul balcone di casa propria. Sì, perché forse in pochi lo sanno, ma per poter esporre una bandiera, serve un’apposita autorizzazione da parte del Comune. Ebbene, registriamo che il PD fiorentino capeggiato dal (presunto) nemico della burocrazia Nardella non vuole concedere questa libertà ai propri concittadini, che dovranno continuare a rischiare una sanzione per poter esporre una bandiera”.

Questa la dichiarazione del vice presidente vicario del Consiglio comunale Emanuele Cocollini con i colleghi del gruppo Centro Ubaldo Bocci e Antonio Montelatici

Leggi anche: I danni del “metodo grillino”

www.facebook.com/adhocnewsitalia

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: