Nadia Positello muore a 49 anni: malore improvviso a Maser

Un’incredibile tragedia ha sconvolto una comunità, che non si capacita di questa morta prematura e improvvisa. Una donna di 49 anni, Nadia, è deceduta a causa di un malore che non le ha lasciato scampo. La signora aveva accompagnato la figlia di 14 anni a scuola e poco dopo è stata colta da forti dolori allo stomaco e da gravi difficoltà di natura respiratoria. Immediatamente il marito l’ha soccorsa e ha provato a recarsi al pronto soccorso per salvarle la sua vita.

Nonostante il coniuge sia stato velocissimo, non ha nemmeno fatto in tempo a raggiungere l’ospedale. La vittima è infatti spirata pochi minuti prima di entrare all’interno del nosocomio, lasciando tutti sotto choc. I medici hanno comunque proceduto all’effettuazione delle consuete manovre di rianimazione nella speranza che il suo cuore riprendesse a battere, ma la 49enne non ha mai più ripreso conoscenza e se n’è andata per sempre. Avviate le indagini per cercare di comprendere cosa sia accaduto.

La donna, Nadia Positello, è stata portata invano all’ospedale di Montebelluna, dove è stato constatato il suo decesso. Alcuni dettagli sulla vicenda sono stati riportati dal sito ‘La Tribuna di Treviso’. Nadia Positello abitava insieme ai suoi familiari a Crespignaga di Maser e…