“Multa 100 euro a no vax è da commedia”

“Come disse Franceschiello all’esercito: ‘Facite ‘a faccia feroce'”. Il virologo Andrea Crisanti richiama uno dei detti che circolavano, per quanto poi additati come falso storico, sull’esercito di Francesco II di Borbone per definire il valore della multa da 100 euro una tantum che è stata prevista per gli over 50 che evadono l’obbligo vaccinale anti Covid. “Spaventateli, fategli la faccia feroce: questo è il senso, una trovata alla Pulcinella. Ormai siamo passati dalla tragedia alla commedia napoletana”, commenta all’Adnkronos Salute.

“E’ un obbligo da ridere. Uno spende di più se gli rimuovono la macchina. Un no vax dice: te li pago e buonanotte. Ma è soprattutto l’inutilità del provvedimento, mirato a 1,2 milioni di persone di cui perlomeno 300-400mila sono esenti. E’ come pensare che con un bicchiere d’acqua aumenti il livello di un lago”.

Quanto alla variante Omicron, “ormai non si può più fare niente per fermarla. L’unica via per attutirla è chiudere le scuole per 2-3 settimane. E se non si chiudono le scuole, bisognerebbe chiudere i ristoranti. Non si possono avere tutti e due questi settori aperti. O l’uno o l’altro. Io sarei per chiudere i ristoranti. Lo dico sinceramente” afferma Crisanti.

“Qualcosa va…