Mostra fotografica su Cuticchio, Lambertini: “Non dimenticare l’arte popolare”

Un percorso che racconta la costruzione dei pupi. Il fotografo Dilio Lambertini racconta la mostra ‘Fare i Pupi – il Maestro Mimmo Cuticchio all’opera’, di cui è fotografo e curatore. Una novantina di scatti esposti presso il foyer dell’Aula Magna dell’Università Roma Tre. “Questa mostra nasce un po’ di anni fa. Il mio intento era di riuscire a ricreare quell’atmosfera da mondo delle meraviglie, che allora mi aveva colpito. – ha spiegato il fotografo – il racconto rappresenta loro che costruiscono questi pupi per uno spettacolo che si chiama ‘O a Palermo o all’inferno’, sulla spedizione dei Mille di Garibaldi. Il pregio di Mimmo è quello di non aver fatto morire il teatro dei pupi, che aveva perso tutto il pubblico popolare, e quindi questa mostra vuole essere un omaggio alla sua arte”.