Mosca bombarda e ha missili a disposizione, Kiev ha bisogno di sistemi di difesa aerea- Corriere.it

Il punto militare 333 | La Gran Bretagna ha annunciato la spedizione di 14 tank Challenger 2 e di 30 cannoni semoventi: un gesto concreto che rappresenta, al tempo stesso, una pressione sui partner indecisi

Il sabato di sangue in Ucraina, con le citt sottoposte a un pesante bombardamento, racchiude tre messaggi: a dispetto dei report contrari, Mosca ha molti ordigni a disposizione; gli ucraini hanno bisogno di altre contromisure per aumentare lo scudo; la campagna di terrore continua ad essere uno dei pilastri della strategia di Putin. Una ventina le vittime di ieri.

Ondate

I russi hanno colpito — secondo la ricostruzione di Institute for the Study of War — in due ondate con un totale di 33 pezzi. Nella prima hanno usato S-300 e S-400, armi anti-aeree modificate per essere usate contro target terrestri. In questo caso l’area di Kiev e il punto di partenza stato il territorio bielorusso. La seconda salva stata condotta con missili da crociera lanciati da bombardieri e navi (KH101, K555, KH22, Kalibr, KH59) in azione nella regione russa di Kursk e in Mar d’Azov. Gli esperti hanno anche sottolineato il probabile ricorso a vettori terra-terra Iskander. Le fonti ufficiali ucraine hanno rivendicato l’intercettamento di 18 cruise e tre missili guidati ma hanno sostenuto…