Morto Michael Lang, l’organizzatore del festival di Woodstock- Corriere.it

Aveva 77 anni, morto di cancro. Nel 1969 trasform la fattoria di un allevatore di mucche nel luogo simbolo di una generazione e della controcultura

morto, a 77 anni, Michael Lang, l’organizzatore di Woodstock, il concerto-raduno dell’agosto 1969 diventato un evento leggendario nel mondo della musica. Lang si spento all’ospedale Sloan Kettering di New York City, per via delle complicazioni dovute a un linfoma non Hodgkin. Lascia la moglie Tamara e i suoi cinque figli, Shala, Lariann, Molly, Harry e Laszlo.

Nato a Brooklyn, Lang abbandon gli studi alla New York University per trasferirsi nell’area di Miami. Qui inizi ad organizzare alcuni eventi musicali, tra i quali il Miami Pop Festival del 1968 con Jimi Hendrix. Si trasfer poi a Woodstock, NY, dove — con Artie Kornfeld e i partner Joel Rosenman e John Roberts — trasform dal 15 al 18 agosto 1969 la fattoria di Max Yasgur, un allevatore di mucche, vicino a Bethel, nel luogo simbolo di una generazione, oltre che della protesta e della controcultura, con un raduno che defin l’icona rock, sesso e droga e vide esibirsi artisti come Hendrix, Janis Joplin, Jefferson Airplane, Creedence Clearwater Revival, Grateful Dead, Who, Carlos Santana, Sly and the Family Stone, Joe Cocker e Crosby, Stills, Nash & Young. Fu un…