Morto Camillo Milli, attore in L’Allenatore nel Pallone e Centovetrine

News

La notizia della scomparsa dell’attore che ha vestito i panni del presidente della Longobarda e di Ugo Monti nella soap opera

È morto Camillo Milli, attore della commedia italiana degli anni passati e non solo. L’attore si è spento a Genova oggi, 20 gennaio 2022, all’età di 92 anni. Era nato a Milano il 1 agosto del 1929. Solo pochi giorni fa aveva perso la moglie. Viveva da molti anni nel capoluogo ligure, a dare la notizia della sua scomparsa è stata la sua famiglia. Come riportato da TgCom 24, da qualche tempo era ricoverato in una clinica di Genova per i postumi del Covid. Sui social sono già cominciati gli elogi e i ricordi. In particolare Camillo Milli resterà nei ricordi di tutti per il ruolo nei film L’Allenatore nel Pallone, accanto a Lino Banfi.

Se Banfi interpretava l’allenatore Oronzo Canà, Milli prestava il volto al commendator Borlotti, il presidente della Longobarda. Era la squadra di calcio immaginaria del film e nelle pellicole Milli si ispirava a un presidente realmente esistente. Forse il suo Borlotti era ispirato a Edmeo Lugaresi del Cesena, che non riusciva a coniugare i verbi. Non era l’unico riferimento alla realtà di quei tempi, perché il personaggio di Milli giocava anche sulla…