morto affogato il figlio di 2 anni – Libero Quotidiano

Tragedia in Val d’Isarco: è annegato nella piscina di un albergo in Alto Adige un bambino di due anni. Il piccolo era in vacanza con la famiglia. Assieme a lui, infatti, la madre, il padre e i due fratelli. La tragedia è accaduta sabato 8 gennaio in un momento di distrazione dei genitori. La coppia, appena si è accorta dell’accaduto, è corsa dal figlio ma per lui non c’è stato molto da fare. Il bambino aveva già perso i sensi.

 

 

L’allarme è scattato subito ed è sopraggiunto il personale sanitario che ha rianimato il piccolo, poi trasferito d’urgenza all’ospedale di Bressanone. Qui i medici hanno constatato che le condizioni del bambino erano particolarmente critiche e hanno disposto il trasferimento in elicottero all’ospedale di Innsbruck. Neanche le cure della clinica austriaca sono riuscite a salvarlo: il piccolo non è sopravvissuto, perdendo la vita nel corso della notte.

 

 

Intanto, pochi giorni fa, per un fatto simile sono stati condannati i genitori del piccolo Tommaso Galizzi, il bimbo di 5 anni annegato ad agosto del 2019 nella piscina dell’hotel Abruzzo Marina di Silvi. Il papà Riccardo e la mamma Cristina Milesi, sono…