Mondo Capovolto del 10 marzo 2022

10 marzo 2022

editorialista di

Sara Gandolfi

Bentrovati,

La condanna internazionale della guerra russa contro l’Ucraina – vedi il grafico sotto sul voto della risoluzione all’Assemblea generale Onu , lo scorso 2 marzo: 141 sì, 35 astensioni e 5 no – non significa che Vladimir Putin sia isolato. Il leader del Cremlino ha ancora diversi «amici» nel mondo, ovviamente più per opportunismo politico ed economico che per sincera lealtà. E sono quasi tutti autocrati.


I suoi pi fedeli lacch sono i vicini leader dell’Unione economica eurasiatica: Bielorussia, Kazakistan, Armenia, Kirghizistan, già parte dell’Urss. Oltre a Takigistan e Uzbekistan, pronti ad entrarvi. L’obbiettivo dichiarato di Putin è allargare l’Unione doganale a tutti gli Stati post-sovietici, trasformandola anche in patto militare.

La posizione della Corea del Nord non ha bisogno di commenti. Quella dell’Iran è complessa, e in evoluzione. E sulla “partnership strategica” con la Cina si sono già scritti fiumi d’inchiostro. Nel piuttosto lungo elenco degli astenuti, oltre alla Repubblica popolare di Xi Jinping, figurano anche India e Pakistan: insieme fanno già tre miliardi di abitanti, come ci…