Mondiali, chi è Ghanim al-Muftah e il dialogo con Morgan Freeman- Corriere.it

di Andrea Sereni

Il giovane youtuber nato con una malattia rara, la sindrome da regressione caudale, e non ha gli arti inferiori. Con Freeman ha condiviso un messaggio: Con la tolleranza e il rispetto possiamo vivere sotto un unico tetto

stato il protagonista della cerimonia d’apertura dei Mondiali. Accanto a Morgan Freeman, uno di fronte all’altro, per lanciare un messaggio di tolleranza. Lui si chiama Ghanim al Muftah ed uno youtuber, una giovane celebrit social. nato con una rara sindrome, la Caudal Regression Syndrome (CDS), sindrome da regressione caudale, e non ha gli arti inferiori, ma fin da bambino ha imparato a superare gli ostacoli che la sua condizione fisica gli metteva davanti. Con il rispetto reciproco possiamo vivere insieme. Con la tolleranza e il rispetto possiamo vivere sotto un unico tetto, ha detto insieme a Morgan Freeman, la voce narrante dello show ideato da Marco Balich, gli occhi del mondo addosso mentre Qatar 2022 iniziava ufficialmente.

Chi Ghanim

Il Mondiale come occasione di inclusione, ecco perch l’organizzazione qatariota ha scelto Ghanim come testimonial. Un ragazzo simbolo di tenacia e perseveranza per tanti. Sta conseguendo una laurea in Scienze Politiche, appassionato di sport estremi…