Miriana Trevisan choc “Ho rischiato di morire”/ “Operata, mi hanno rimosso l’utero”

Miriana Trevisan si commuove raccontando di suo padre Loris, morto lo scorso anno, e della malattia che ha dovuto affrontare. Lo ha ricordato tracciando la sua linea della vita: “Il 3 agosto mi levano l’utero, stavo morendo. Ho capito quando stavo male che ho una famiglia meravigliosa che non mi ha mai lasciata da sola. Io sto vivendo una rinascita in cui non voglio mai dimenticare Miriana.” Ricorda come suo padre sia stato determinante in tutta questa delicata vicenda: “Io credo che il mio papà mi abbia aiutato. Lui era sempre molto preoccupato per me, particolarmente per me, non so perché. È stato stranissimo, lui mi diceva che era ora che lui aiutasse me. L’intervento è stato fatto nel suo stesso ospedale, lo amavano tutti lì perché è stato lì tre mesi. Io ero in una camera con lo stesso numero suo ma un piano sotto.” Tante coincidente che hanno aiutato Miriana a comprende che lì, in quel momento così complicato, al suo fianco c’era proprio lui: il suo amatissimo papà Loris.