“Mio padre era il mio eroe”

Emma Marrone sta affrontando il lutto più grande, quello per la scomparsa del papà Rosario, avvenuta due mesi fa a soli 66 anni. La cantante, dopo il duro sfogo nel quale rispondeva alle illazioni sulle cause della morte del padre, torna a parlarne a un evento a Firenze, raccontando il suo difficile percorso di riadattamento alla vita, e gli stati d’animo di rabbia con i quali deve fare i conti tutti i giorni.

Emma: “Sono arrabbiata con la vita”

Emma Marrone è un fiume in piena: intervista durante un evento a Firenze, la cantante ha finalmente raccontato come sta affrontando la dolorosa perdita del padre, avvenuta due mesi fa: “Sono troppo arrabbiata con la vita in questo momento“. Parole cariche di dolore, e di sentimenti contrastanti.

Emma spiega come, il tragico avvenimento, abbia rimesso tutto in discussione nella sua vita, dalla sua quotidianità al suo lavoro, dalle sue certezze ai traguardi raggiunti, perché, spiega, la morte di qualcuno è anche una nostra rinascita forzata.

“Quando succedono queste cose così enormi e tragiche è come se si resettasse tutto quello che si è stati e si è fatto“. Non nasconde, dunque, di essere anche lei una persona diversa oggi, come dimostra anche l’inaspettato cambio di look: capello più corto e scuro,…